L’Associazione “Education&Training” parteciperà 9 e 10 marzo 2018 Giornate di aggiornamento sull’uso degli strumenti in psicologia clinica e dello sviluppo 2018 presentando un poster su “Bes, DSA e Virtual Reality per una Didattica Inclusiva”. Il gruppo di ricerca è composto da Alessio Fabiano (Docente presso l’Università della Basilicata e Presidente dell’Associazione), da Natascia Anna Buonaguro (Dottoranda di ricerca presso l’Università di Bari) e da Filomena M.R. Cecere (Pedagogista clinica ed esperta Bes e DSA).

Il presente progetto di ricerca, interessa gli studenti di almeno cinque licei della Provincia di Cosenza e prevede, dopo un attento screening attraverso una piattaforma innovativa, una sperimentazione pilota che mira ad esplorare come la Virtual Reality e le altre tecnologie ad essa collegate, possano essere impiegate per una didattica inclusiva. 

Il percorso intende sperimentare i diversi elementi di attivazione, azione e interazione insieme a studenti ed insegnanti, al fine di esplorare, testare e valutare nuovi approcci e soluzioni per contribuire a definire l’evoluzione dell’educazione inclusiva.

L’obiettivo della ricerca è valutare come la realtà virtuale e altre tecnologie 3D e immersive ad essa collegate – come video a 360 gradi e mixed reality – possano essere utili e di valore per l’insegnamento e per la didattica inclusiva.

Il progetto si rivolge agli studenti con difficoltà di apprendimento della scuola secondaria di II° grado, al fine di ridurre il dropout scolastico di BES e DSA utilizzando Realtà Virtuale e le altre tecnologie associate, lavorando sulle componenti di gamification ed engagement come potenziatori delle abilità cognitive degli studenti, e come amplificatori della loro motivazione allo studio, spesso frustrata dalla difficoltà di apprendimento.

Lasciaci il tuo commento
CONDIVIDI