[fusion_text]

Liceo Scientifico di Cariati

UNICAL (31.05.2016): Si conclude con la visita aziendale di stamattina presso il Talent Garden dell’Università della Calabria il Percorso di Alternanza Scuola-Lavoro delle classi terze del Liceo Scientifico di Cariati. Durante il Percorso di 60 ore “Nuove Tecnologie e Valorizzazione dei Beni Culturali” 44 studenti del Liceo hanno avuto la possibilità di analizzare i processi legati alla digitalizzazione e alla catalogazione del patrimonio culturale per la promozione del territorio.

Nello specifico, dopo il corso sulla sicurezza di 12 ore, i ragazzi in Impresa Formativa Simulata hanno avuto la possibilità di seguire da vicino professionisti delle nuove tecnologie per acquisire competenze specifiche sulla catalogazione digitale, sulla gestione documentale e sulla creazione di contenuti e strategie digitali per la valorizzazione dei Beni Culturali e del territorio. In particolare è stata i giovani digitali si sono districati nella creazione di un’APP innovativa volta alla catalogazione di BBCC. Il Progetto, inoltre, si sviluppato nell’ottica di far scoprire alle giovani generazioni l’importanza del patrimonio culturale del territorio e soprattutto l’indispensabile funzione della conservazione dei documenti attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie. Un progetto che ha applicato il concetto del learning by doing al settore della valorizzazione e della conservazione dei BBCC attraverso le nuove tecnologie. Il Progetto si è proposto l’obiettivo di stimolare la creatività dei giovani, aiutandoli a capire che è possibile fare impresa conservando e valorizzando i beni culturali e di organizzare la didattica e la formazione tenendo conto dei settori strategici del Made in Italy, in base alla vocazione produttiva, culturale e sociale del territorio. Il Progetto è stato sviluppato in collaborazione con l’Associazione “Education&Training. Formazione e Cittadinanza Digitale” di Cosenza che promuove nelle scuole calabresi la cultura della formazione on the job e della business idea attraverso la collaborazione di partner pubblici e privati e di aziende innovative.

[/fusion_text]

 

 

[slider hover_type=”none” width=”100%” height=”100%” class=”” id=””]

http://educationtraining.it/wp-content/uploads/2016/06/20160531_103140.jpg
http://educationtraining.it/wp-content/uploads/2016/06/20160531_103045.jpg
http://educationtraining.it/wp-content/uploads/2016/06/20160531_103038.jpg
http://educationtraining.it/wp-content/uploads/2016/06/20160531_102831.jpg
http://educationtraining.it/wp-content/uploads/2016/06/20160531_102704.jpg
http://educationtraining.it/wp-content/uploads/2016/06/20160531_102654.jpg
http://educationtraining.it/wp-content/uploads/2016/06/20160531_102650.jpg
http://educationtraining.it/wp-content/uploads/2016/06/20160531_102546.jpg
http://educationtraining.it/wp-content/uploads/2016/06/20160531_102523.jpg
http://educationtraining.it/wp-content/uploads/2016/06/20160531_102430.jpg
[/slider]

Lasciaci il tuo commento
CONDIVIDI